Chi è Letizia Moratti. Idee e realizzazioni/6

A scuola grandi personaggi e non minestrine egualitarie

(a cura della Redazione)

La Riforma Moratti presta particolare attenzione alla formazione identitaria nella scuola. Invitando gli insegnanti a tenere in debita considerazione, da un punto di vista pedagogico, anche l’identità di genere. A seguire, un significativo estratto dal testo della Riforma Moratti della scuola italiana.

Per quanto riguarda gli obiettivi del nucleo Identità: si desidera/attende che il ragazzo impari, in autonomia o attraverso l’aiuto degli altri, a cercare soluzioni e alternative razionali ai problemi esistenziali, intellettuali, operativi, morali, estetici, sociali non risolti;
a tale scopo si desidera che il ragazzo non si confronti solo con le esperienze vissute direttamente, ma anche con “quelle altrui, testimoniate da grandi uomini e donne o attraverso l’universalità dei personaggi creati dall’arte (poetica, letteraria, cinematografica, musicale…) che hanno contribuito ad arricchire l’umanità di senso e valore.
E’ inoltre importante che egli si faccia carico di compiti significativi e socialmente riconosciuti di servizio alla persona (verso i familiari, gli altri compagni, gli adulti, gli anziani, etc) o all’ambiente o alle istituzioni”.

Visita il sito www.letiziamoratti.it

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: