Parsifal. L’iniziazione maschile all’amore

Dal 21 al 27 gennaio 2008

Associazione Culturale Creatività

presenta:

PARSIFAL
prima milanese

liberamente tratto da
Parsifal – l’iniziazione maschile all’amore di Claudio Risé

scritto e interpretato da
Davide Giandrini

consulenza
Claudio Risé

musiche
Arvo Pärt, Zbigniew Preisner, 2046

luci
Alberto Bartolini

scene e costumi
Stefania Basile, Sergio Cangini

regia
Franco Palmieri

Elsinor Teatro Sala Fontana
Stagione 2007-2008

Il Teatro Sala Fontana (Via Boltraffio 21 – 20159 Milano – Tel. 02.6886314) riprende con l’anno nuovo la stagione di prosa con Parsifal, scritto ed interpretato da Davide Giandrini, diretto da Franco Palmieri.
Lo spettacolo, in scena dal 21 al 27 gennaio, è liberamente tratto dall’omonimo testo di Claudio Risé, psicanalista, giornalista e Docente di Psicologia dell’Educazione alla Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Milano Bicocca, Corso di laurea specialistica in Scienze Infermieristiche.
L’autore, insieme al regista e all’interprete di Parsifal, incontrerà in teatro il pubblico lunedì 21 gennaio alle 18.00. Titolo dell’incontro: Parsifal e il maschio selvatico.

Parsifal è un monologo, che narra le vicende di un giovane, orfano di padre, morto in battaglia, che si trova a confrontarsi con il mondo sostenuto unicamente dal modello femminile, sua madre, che, disperatamente, cerca di proteggerlo da ogni fatica e pericolo. L’occasione per affrancarsi da questo laccio gli viene fornita dall’incontro con i cavalieri, grazie a cui Parsifal decide di allontanarsi dalla madre per poter finalmente crescere e conoscere la vita.
Solo al termine di un drammatico e ironico percorso personale, Parsifal, ritrovando il Padre e il suo amore, riuscirà a compiere la realizzazione della sua vita.
È uno spettacolo di narrazione, in cui lo spiegarsi del racconto viene rappresentato attraverso l’interpretazione dei personaggi. Dieci scene, simbolici oggetti in una cornice scarna, che lascia alla parola la possibilità di essere accolta.
Ricchissimo nella vicenda, nelle ambientazioni, nel numero dei personaggi e nel loro continuo rimando simbolico è essenzialmente un viaggio nell’iniziazione maschile all’amore sensuale.
Parsifal è un bambino proprietario del mondo che camminando impara e che solo dopo aver sofferto si rialza, finalmente diventato uomo.

Per sette anni ho tenuto sotto tutti gli altri libri di fianco al letto il Parsifal di Claudio.
Una sera di due anni fa l’ho aperto…
Ricchissimo nella vicenda, nelle ambientazioni, nel numero dei personaggi e nel loro continuo rimando simbolico è essenzialmente un viaggio nell’iniziazione maschile all’amore sensuale, cruento, molto doloroso, comico, profondissimo.
Parsifal è un bambino padrone del mondo, che camminando impara, lentamente si piega, finalmente piange e umile si rialza col viso da uomo.
È il passo oltre il proprio ego, è un abbraccio alla vita, a Dio.
Provocazione vera all’uomo, a quello di oggi più che a quello di ieri, Parsifal è una vittoria.
Una vittoria del grido sul capriccio della responsabilità sul piagnisteo del lasciare sul trattenere.
Del buttarsi nel desiderio sul timore.
Storia di una conversione.

Davide Giandrini www.davidegiandrini.it

Teatro Sala Fontana
lunedì 21 gennaio 2008 – ore 18.00

ingresso libero
INCONTRO
Parsifal e il maschio selvatico
con Claudio Risé, Davide Giandrini, Franco Palmieri

Davide & ClaudioL’incontro di lunedì 21 gennaio alle ore 18.00 al Teatro Sala Fontana con Claudio Risé, Davide Giandrini e Franco Palmieri è incentrato sul tema della ricerca dell’identità maschile, argomento trattato da Claudio Risé in Parsifal, Il maschio selvatico, L’ombra del potere.
In Parsifal – l’iniziazione maschile all’amore, da cui Davide Giandrini ha liberamente tratto lo spettacolo, l’autore narra la vicenda di Parsifal, personaggio che occupa un posto singolare nell’immaginario occidentale. Figlio ubbidiente e mite fa comunque morire di crepacuore la madre; abbandonandola per partecipare alla Tavola Rotonda, ma in solitudine. Scontroso sino alla pazzia, cerca Dio ma invoca la Donna, di cui conosce il potere.
Per conquistare il Graal, simbolo della vita nella sua totalità, di una relazione reale col femminile e i sentimenti, deve percorrere un cammino difficile, che ha il significato di iniziazione alla virilità e di educazione all’amore.
Parsifal, quindi, incarna i desideri e le contraddizioni dell’Uomo in cerca di se stesso, della sua Anima e di un suo posto nel mondo.

CLAUDIO RISE’
È Docente di Psicologia dell’Educazione alla Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Milano Bicocca, Corso di laurea specialistica in Scienze Infermieristiche. Psicanalista di formazione junghiana, giornalista, editorialista per temi di psicologia sociale ed educativa per “il Giornale”, “Avvenire” e con una sua rubrica settimanale, Pensieri e Passioni, su “Il Mattino di Napoli”. Conduce la rubrica Psiche e società su “Fondazione Liberal”, la pagina Psiche lui su “Io Donna”, supplemento del sabato del “Corriere della Sera”, e la rubrica Il buon selvatico sul settimanale “Tempi”. Dirige la collana Psiche e società per San Paolo Editore ed è autore di diversi libri, tra cui, l’ultimo, Cannabis. Come perdere la testa e a volte la vita, San Paolo Edizioni 2007.
Dal 2006 è Presidente della Fondazione Piccolo Teatro della Città di Milano – Teatro d’Europa.

Elsinor Teatro Sala Fontana
Stagione 2007-2008

PER PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI
da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 16.00 Tel. 02.69015733
www.elsinor.netfontana.teatro@elsinor.net

BIGLIETTERIA
apertura dopo ore 18.00 – dal 21 al 27 gennaio 2008
Teatro Sala Fontana – Via Boltraffio 21 – 20159 Milano – Tel. 02.6886314
– sabato e domenica dalle 14.00 alle 16.00

Il Teatro Sala Fontana si raggiunge con i seguenti mezzi pubblici:
– tram 3-4-7-11
– autobus 82-90-91-92
– metropolitana linea 3 – Zara
– radiobus 48034803 su prenotazione – Via Boltraffio 16

Parcheggio convenzionato Via Ugo Bassi 2

ORARIO DEGLI SPETTACOLI
– da lunedì a sabato ore 20.30
– domenica ore 16.00

ORARIO DELL’INCONTRO
– lunedì 21 gennaio ore 18.00
INGRESSO LIBERO

UFFICIO STAMPA
Giulia Tatulli Tel. 338.8916770 – e.mail: giulia.tatulli@tiscali.it

Annunci

12 Responses to Parsifal. L’iniziazione maschile all’amore

  1. Ilaria says:

    Salve! Sono Ilaria. Ho visto quest’estate a Lugano il Parsifal interpretato da Davide Giandrini. Trovo che sia uno spettacolo profondo e commovente. Vi consiglio di vederlo!

  2. francesca says:

    Troppo bello! Mi sono davvero commossa! Ti abbraccio forte, Francesca

  3. marino says:

    Bravo…bravo…bravo…troppo emozionato per parlarne subito continua così Marino

  4. flaminia says:

    Volevo farti i complimenti per lo spettacolo di lunedì, anche i miei amici sono rimasti entusiasti! Flaminia

  5. laura says:

    sono rientrata a casa adesso dopo aver assistito al tuo spettacolo. o meglio, partecipato. perché è veramente coinvolgente, un bel lavoro, accurato, emozionanete. e tu sei propo bravo! Laura

  6. massimo says:

    voglio farti i compimenti per lo spettacolo di lunedì, e anche per i temi scelti. gmassimo

  7. massimo says:

    Grazie per il Parsifal

  8. franco says:

    E bravo Giandrini, scava scava e ogni volta che vedi lo spettacolo c’è qualcosa di nuovo, un’espressione, un particolare, una pausa diversa e TAC cambia tutto… braù fiulett!

  9. marzietta says:

    Bravo Davide, il tuo spettacolo ed il libro di Risè da cui è tratto, dovrebbero essere conosciuti da tutti i giovani (e meno giovani). Dai maschi perchè oggi come mai c’è la necessità di vera iniziazione alla virilità. Dalle femmine per comprendere meglio il mondo maschile, le sue ansie e le sue inquietudini che sono anche la sua forza e bellezza e che meritano rispetto.

  10. roberto says:

    Dello spettacolo ricordo con molto piacere l’arricchimento espressivo portato da Davide ai personaggi, coi dialetti, l’interpretazione e le espressioni più popolari, e quindi più profondamente connaturali alla vicenda. C’è già tutto anche nel testo, ma Davide lo sviluppa e ci naviga dentro in modo davvero squisito e sapiente. Roberto

  11. francesco says:

    Fantastico Davide. Una rappresentazione davvero toccante! Anche se ti avevo già visto in teatro e in DVD a Rovato, mi sono commosso come non mai. Grazie davvero: un nuovo bagno rigenerante nel maschile e nella selvaticità!!! Un grazie anche a Claudio Risé, l’incontro pubblico del tardo pomeriggio è stato ancora una volta fonte di spunti di riflessione e approfondimenti importanti.

  12. johnny says:

    Ciao Davide, lunedi con il Parsifal abbiamo volato alto …. ma che m e r a v i g l i a !!!!! che m e r a v i g l i a !!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: