Il padre e il grande esodo verso la libertà dell’uomo

padre (Intervista a Claudio Risé, a cura di Gioia Palmieri, da “Il Giornale del Popolo”, 17 agosto 2013, www.gdp.ch)

In ciascuno di noi è forte l’idea che l’essere liberi consista nella possibilità di fare ciò che vogliamo quando vogliamo. Ma pochi di noi sono fino in fondo consapevoli che ogni scelta implica la sequela di qualcuno che ci invita a perseguire o rifiutare un bene. Chi allora oggi, tra tutte le scelta che la società propone e impone, è veramente in grado di risvegliare la libertà dell’uomo orientandola verso il suo vero bene?
L’ultimo libro di Claudio Risé, “Il padre. Libertà dono” (Ed. Ares, 2013) risponde a questa domanda. «Il padre è colui che ci porta e ci guida nella realizzazione del nostro personale destino risvegliandoci alla consapevolezza di averlo, di avere una chiamata personale e concreta a cui rispondere», ci spiega lo psicanalista di fama internazionale.
«Il padre, come il Dio degli ebrei, ci indica la strada della liberazione dalla schiavitù», che oggi consiste nella condanna a ripetere gesti senza capire, a chiudersi in ossessioni, paure e dipendenze sempre più logoranti e diffuse».

[Continua a leggere l’Intervista a Claudio Risé – clicca qui]

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: